L’aeroporto di San Francisco ospita un maiale che aiuta i passeggeri stressati

Sebbene il trasporto aereo preoccupi sempre più persone per i problemi di inquinamento che crea, è tuttavia necessario per tutti coloro che devono percorrere lunghe distanze.

Per alcuni, i viaggi aerei sono diventati una routine a cui non pensano nemmeno più. Ma per gli altri, la paura di volare rimane molto presente e l’ansia che genera può essere molto dolorosa da vivere.

Lilou, di maiale di terapia dell'aeroporto di San Francisco

È per combattere questo flagello che l’aeroporto di San Francisco negli Stati Uniti ha assunto il maialino da terapia Lilou per aiutare i passeggeri preoccupati a rilassarsi e calmare i nervi prima del volo. Un’idea un po ‘inverosimile che ha ricevuto recensioni entusiastiche.

Secondo il canale di notizie Reuters, Lilou fa parte di una speciale brigata composta da animali terapeutici (in particolare cani) che viaggia verso le aree di partenza dei voli per rilassare l’atmosfera ambientale e deliziare i passeggeri incuriositi.
 
“Quando abbiamo lanciato il programma per la prima volta, il nostro obiettivo principale era alleviare lo stress per i nostri passeggeri. Tuttavia, abbiamo potuto vedere che Lilou e i suoi compagni sono riusciti a stringere legami speciali con tutti quelli che hanno incontrato. È davvero notevole!” Ha detto Jennifer Kazarian, direttore del servizio clienti aeroportuale.

LiLou è completamente attrezzato per questo importante ruolo. La sua adorabile uniforme è composta da un berretto da pilota e accattivante vernice rossa dipinta sui suoi zoccoli dal suo proprietario, Tatyana Danilova. Dopo aver attraversato gli scanner di sicurezza, tutti i passeggeri possono incontrare LiLou.

Lilou allevia i passeggeri stressati nell'aeroporto di San Francisco

L’adorabile maiale accoglie i passeggeri con il suo zoccolo, scatta foto con le persone e può persino riprodurre musica su un piccolo pianoforte in miniatura! L’unica regola importante è non sorprendere mai Lilou da dietro, perché questi maiali sono abituati a essere prede e possono spaventarsi facilmente se non vedono chi si sta avvicinando a loro.

Oltre al suo lavoro quotidiano, LiLou vive con il suo proprietario nel centro di San Francisco, dove cammina ogni giorno e mangia verdure e pellet proteici. Si è allenata a casa e dorme in un letto solo per lei!

LiLou è riuscito a creare se stesso un vero “Fan Club” e molti passeggeri regolari sono lieti di poter sfruttare la sua presenza prima del loro volo. I suoi servizi sono molto apprezzati e le recensioni sono per lo più positive.
 
“Tutti sono generalmente molto felici e ciò costringe i passeggeri nervosi a fare una pausa, sorridere, rilassarsi e godersi un momento speciale. Anche quelli che non sono particolarmente stressati sono sempre felici di riuscire ad allontanarsi dalla loro routine per un momento “, afferma Danilova.

Tutti gli animali che partecipano al programma aeroportuale si addestrano con l’Organizzazione per la prevenzione della crudeltà verso gli animali di San Francisco per garantire che non vengano maltrattati o stressati durante le loro missioni.

Devono essere addestrati a casa del loro proprietario, avere buone maniere e una personalità amichevole. Sembra che LiLou spunta tutte queste caselle e il maiale della terapia non ha ancora finito di far apparire i sorrisi sui volti degli utenti dell’aeroporto di San Francisco.


CopyTrader