Riesci a lavare il tuo cane con detersivo per piatti ?

Lavare il cane con detersivo per piatti

C’è un malinteso abbastanza comune secondo cui il detersivo per piatti è un’ottima alternativa da usare per governare il tuo cane. La realtà è che ci sono molti svantaggi nell’uso del detersivo per piatti e potresti danneggiare la pelle del tuo cane senza nemmeno esserne consapevole.

È importante capire perché il detersivo per piatti è così dannoso per il tuo cane, in modo da evitare di usarlo il più possibile per la toelettatura.

Perché alcune persone raccomandano detersivo per piatti per lavare un cane ?

Quando fai ricerche su Internet per trovare metodi per liberare il tuo cane dalle pulci, uno degli ingredienti principali che viene fuori è il detersivo per piatti. Quest’ultimo è spesso presentato come un “rimedio domestico” per alleviare i cani infestati da pulci.

Altre persone raccomandano detersivo per piatti perché vengono usati per pulire gli animali selvatici coinvolti in una fuoriuscita di petrolio e quindi ricoperti di olio. Questa è una delle rare situazioni in cui è effettivamente corretto utilizzare il detersivo per piatti poiché è essenziale rimuovere rapidamente l’olio per salvare l’animale.

Ma attenzione…

1. Il detersivo per piatti può irritare la pelle del tuo cane

Un grave svantaggio dell’uso di detersivo per piatti per lavare il tuo cane è che può causare irritazione alla pelle. Dovresti sapere che il detersivo per piatti rimuove gli oli presenti nella pelle e nel mantello. Questi oli sono essenziali per mantenere il buon pH dell’animale.

Senza questi oli naturali, il pH si deteriora. Il livello di pH è vitale per il tuo cane per prevenire allergeni e batteri, come le infezioni da lieviti. È possibile che si verifichino irritazione e prurito dopo la rimozione di questi oli e il cane può sviluppare pelle secca o squamosa.

Il detersivo per piatti è l’ideale per rimuovere l’olio, motivo per cui viene quasi sempre usato dopo una fuoriuscita di questa sostanza nell’oceano. L’obiettivo è rimuovere l’olio il più rapidamente possibile in modo che l’animale possa essere trattato senza indugio e quindi ridurre il danno alla sua pelle. Questo è un caso di estrema urgenza e non si applica nel caso della toelettatura dei cani.

2. Non è la soluzione più efficace per uccidere le pulci

Sebbene il detersivo per piatti sia considerato un’ottima soluzione per uccidere le pulci, è tutt’altro che una soluzione ideale per il tuo cane. Ci sono molte altre opzioni efficaci per uccidere le pulci, come collari per le pulci e shampoo per pulci medicati appositamente progettati per i cani.

Il detersivo per piatti può uccidere molte pulci quando viene applicato sulla pelle all’inizio, ma non impedisce alle pulci di tornare perché molto spesso non uccide le uova delle pulci. Finché sono presenti uova sul tuo cane, continuerà ad essere infestato da pulci. Quindi usare il detersivo per piatti è come mettere una benda su una ferita: può calmare temporaneamente il problema ma non può comunque risolverlo.

Quale sapone è sicuro per i cani ?

Non sorprende che gli unici saponi sicuri per i cani siano gli shampoo appositamente progettati per loro. Non dovresti usare shampoo o balsamo umano sul tuo cane e dovresti anche evitare di usare shampoo per bambini, sebbene quest’ultimo sia più adatto di quello per gli adulti.

Questi prodotti non contengono il pH corretto necessario per la pelle di un cane. Questo è il motivo per cui in molti casi possono verificarsi irritazione della pelle e forte prurito. Dovresti comprare shampoo per cani o prodotti progettati per i cani, come uno shampoo medicato se il tuo cane ha la pelle sensibile.

Qualsiasi prodotto contenente coloranti, profumi o altri prodotti chimici dannosi dovrebbe essere evitato in quanto ciò potrebbe causare una reazione cutanea. È anche importante evitare l’uso di shampoo per gatti o altri prodotti di origine animale, tranne occasionalmente.


CopyTrader